I’m back!

Salve a tutti! Finalmente sono ritornata! Vi posso solo dire che sono super contenta di aver ricominciato a scrivere e non vedo l’ora di raccontarvi cosa è successo in questi mesi…Firenze è veramente unica, la scuola è andata molto bene e il 5 Maggio ho compiuto 17 anni…purtroppo il 21 dello stesso mese si è spento a causa di un bruttissimo incidente con la moto un caro amico di famiglia, Mimmo…la vita a volte è così ingiusta e crudele…i disegni divini diventano incomprensibili… riporto a fine intervento le parole tratte dal sito “gire” che devo dire sono veramente toccanti…a giugno dopo la fine della scuola sono stata impegnata con l’estate ragazzi in quanto animatrice e poi con tutto il gruppo siamo andati all’aquapark di Zambrone …sono andata al mare ad Amantea da mia zia e anche alla tonnara di Palmi da Mattea…a ferragosto invece mi sono divertita tantissimo in montagna sempre con la mia migliore amica e la sua famiglia, abbiamo dormito con le tende anche la sera prima…se non fosse stato per uno stupido ragno avremmo dormito in santa pace!  Il 18 agosto ho partecipato al “Cantaoppido” con la canzone “Torn” di Natalie Imbruglia…sono arrivata seconda, ma l’importante come si dice è partecipare! Cos’altro dire…sono innamorata!Ehehe…proprio così! Peccato che questa persona non sappia proprio niente di quello che io prova per lui…forse non lo saprà mai, perchè non ho intenzione di dirglielo…sono del parere che i ragazzi debbano farsi avanti! Voi cosa ne pensate? Qualche consiglio sarebbe davvero utile…

La morte non è niente, io sono solo andato nella stanza accanto.
Io sono io, voi siete voi.
Ciò che ero per voi lo sono sempre. datemi il nome che mi avete sempre dato.
Parlatemi come mi avete sempre parlato. Non usate un tono diverso.
Non abbiate un’aria solenne o triste.
Continuate a ridere di ciò che ci faceva ridere insieme.
Sorridete,pensate a me, pregate per me. Che il mio nome sia pronunciato in casa come lo è sempre stato.
Senza alcuna enfasi,senza alcuna ombra di tristezza la vita ha il significato di sempre, il filo non si è spezzato.
Perchè dovrei essere fuori dai vostri pensieri? Semplicemente perchè sono fuori dalla vostra vista?
Io non sono lontano sono andato solo dall’altro lato del cammino.

Charles Pèguy

Annunci